Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
SHONINKI - GLI INSEGNAMENTI SEGRETI DEI NINJA

SHONINKI - GLI INSEGNAMENTI SEGRETI DEI NINJA

MASAZUMI NATORI

128

14 x 21

Libri

2017

Disponibilità: Normalmente pronto per la spedizione in 8-10 giorni lavorativi

€17,00 €16,15

Risparmi € 0,85 (- 5%)

Compra

Nel Giappone tradizionale, l’arte della guerra, al pari dei rapporti sociali, erano ufficialmente governati dal bushido, il codice d’onore dei samurai; ma all’interno del bushido viveva un “piccolo” segreto: l’arte del ninjutsu.

I Ninja, o Shinobi (da come viene pronunciato in giapponese), mercenari, esperti in infiltrazioni, raccolta di informazioni, spionaggio e controspionaggio, sabotaggio, assassinio e guerriglia, possedevano delle regole e una tradizione che li distingueva dai semplici ladri, impostori o ronin.

La loro arte, invisibile tanto quanto indispensabile perché spessissimo utilizzata dai vari signori feudali, si trasmetteva all’interno di scuole segrete e si fondava su qualche raro manuale scritto in un linguaggio codificato assolutamente inaccessibile al non appartenente al “clan”.

Lo Shoninki, redatto dal maestro ninja Natori Masazumi nel 1681, è uno dei testi più importanti giunti fino a noi.

Al di là dei suoi insegnamenti strategici, ai princìpi tutt’oggi attuali, il ninjutsu si manifesta anche, in questo testo, come una autentica disciplina spirituale, che riesce a donare l’accesso a una conoscenza profonda dell’uomo e del mondo.

Per questo motivo, nella sua pur brevità, esso rappresenta un testo di pura strategia e di veicolo di sapienza verso la “via” che ognuno deve seguire da sé.

Per la prima volta in lingua italiana viene tradotto lo Shoninki, il testo completo del maestro Masazumi, nella sua freschezza originaria, dando così al lettore la possibilità di calarsi in un ambiente totalmente sconosciuto dell’antico “mondo fluttuante”.

Natori Masazumi (a volte conosciuto anche come Natori Masatake) fu un maestro ninja del XVII secolo che diresse uno dei più importanti clan ninja, la Scuola di Kishu (Kishu Ryu).

Come sempre intorno alla figura di questi maestri (che spesso usavano pseudonimi, cambiavano località dove vivevano e aspetto), quasi nulla si sa di preciso.

Per l’importanza che Masazumi ebbe come caposcuola, questo libro può considerarsi come uno dei più importanti documenti originali sul ninjutsu mai pubblicato.