Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
ROCKY MARCIANO L`INVINCIBILE

ROCKY MARCIANO L`INVINCIBILE

ORLANDO GIULIANO

246

14 x 23

Libri

2011

Disponibilità: Il prodotto è Esaurito, ti consigliamo di controllare saltuariamente il sito per verificare l’uscita di una eventuale nuova edizione

€19,90

Esaurito/Non in commercio

L'America degli anni Cinquanta si connota come l'epoca del boom e del nazionalismo a oltranza. Uscita dal furore della guerra che l'aveva vista protagonista in Europa, dove ha lasciato parecchi figli, è alla ricerca di figure esemplari per rafforzare il senso di appartenenza. Rocky Marciano, figlio di emigranti italiani, cresciuto nel culto della famiglia, diventa in pochi anni il simbolo del bravo ragazzo che, attraverso il pugilato, da sempre trainante negli USA, si pone al vertice di una società che ha bisogno di esempi positivi. La sua esplosione sul ring è lo specchio di ciò che vuole la gente. Un eroe invincibile. Se Joe Louis è stato per gli States il buon soldato che ha messo la sua abilità di campione a disposizione dei soldati in guerra, se Muhammad Ali negli anni Settanta ha messo al tappeto il falso moralismo e le disuguaglianze tra bianchi e neri, Marciano ha fatto da spartiacque ed è diventato parte integrante della nuova patria. Lo ha fatto con i pugni e con il comportamento. Eroe imbattuto sul ring e fuori. Personaggio talmente popolare che, a distanza di oltre mezzo secolo dal suo ritiro e 41 anni dopo la scomparsa, resta uno dei riferimenti assoluti nel mondo sportivo. Le sue imprese pugilistiche, ma ancor più la sua vita, dalla nascita alla morte, sono raccontate con dovizia di particolari, spesso inediti, dall'amicizia con Marilyn Monroe, ai contatti con Cuba attraverso Battista. La filosofia di vita di un personaggio che dopo aver detto basta, quando ancora poteva guadagnare milioni di dollari, e aver rifiutato montagne di soldi per il rientro, ha continuato a vivere intensamente restando alla ribalta, mantenendo il cliché del bravo americano che non tradisce. Accanto a Rocky un esercito di personaggi, dai rivali agli amici, quelli veri e quelli che tentano di usarlo, descritti con grande precisione, in un contesto di quattro decenni addietro, in un presente storico di assoluta attualità.