Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
PICCOLE STORIE DI GRANDI VALANGHE

PICCOLE STORIE DI GRANDI VALANGHE

CRESTA RENATO

160

13,5 x 21

Libri

2018

Disponibilità: Normalmente pronto per la spedizione in 8-10 giorni lavorativi

€19,00 €18,05

Risparmi € 0,95 (- 5%)

Compra

“Vola senza ali, vede senza occhi, colpisce senza mani”

La storia delle più catastrofiche valanghe che si ricordano in Italia, raccontate dal più grande esperto in materia.

Le grandi valanghe, quelle che travolgono centri abitati, distruggono le case e le vite umane, non sono solo un ricordo del passato. La tragedia di Rigopiano del gennaio 2017 dimostra che non si tratta solo di fantasie da film catastrofico e le nevicate da primato dello scorso inverno sono un altro segnale per chi è convinto che la natura si possa sfidare impunemente.

Renato Cresta, uno dei maggiori esperti della materia in Europa, racconta le grandi valanghe del passato con un occhio all’oggi e al futuro.

Per farlo ha visitato personalmente i vecchi borghi, alcuni abbandonati proprio a causa della neve che li ha devastati, ha risalito i pendii da cui le slavine sono precipitate, ha preso puntualmente in esame le cause.

Le antiche tragedie tornano attuali, rivivono i montanari di Avieil, la frazione di Arnad distrutta nel 1888, o quelli di La Mòja, in Valsesia, cancellata nel 1845. Cresta racconta ancora l’inferno bianco del San Gottardo nel 1951, quando sull’intero arco alpino oltre 250 persone morirono sotto la neve.

E la straordinaria storia di sopravvivenza sotto la leggendaria valanga di Bergemoletto, sopra Demonte, quando tre donne vennero trovate vive dopo trentasette giorni sepolte dalla neve.

Termina la sua narrazione proprio a Rigopiano, cercando di capire le ragioni di una tragedia apparentemente inspiegabile, la più grave in Italia, con le sue ventinove vittime, causata da una valanga dal 1916.