Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
PEDALANDO SULL`ACQUA - CENTO ANNI DI CICLISMO A VENEZIA

PEDALANDO SULL`ACQUA - CENTO ANNI DI CICLISMO A VENEZIA

FIORIN ALBERTO

118

24 x 22

Libri

2009

Disponibilità: 1-2 copie disponibili

€14,90 €14,16

Risparmi € 0,74 (- 5%)

Compra

Per il centenario del giro d'Italia partito il 9 maggio dal Lido di Venezia, l’Amministrazione comunale veneziana ha promosso la pubblicazione del volume di Alberto Fiorin con il desiderio di ricostruire la storia sociale della bicicletta in laguna.

In una città di d'acqua, di ponti e calli, dove ci si muove a piedi o a remi, c'è una relazione intensa con la bicicletta. Velocipide, biciclo, bicicletto: il mezzo che fece irruzione alla fine dell'ottocento fu accolto con entusiasmo e curiosità dai veneziani. Le limitazioni fisiche di una città insediata in laguna diventarono un'occasione di sfida per imparare ad usare i pedali e mettersi in viaggio. I veneziani hanno esplorato isole e litorali fino a scalare le montagne pedalando. L'essersi impadroniti di un'abilità così insolita e potente, in un ambiente urbanisticamente ostile, li ha inevitabilmente appassionati al ciclismo. Il libro narra la storia dagli albori della bicicletta ai grandi viaggi compiuti partendo dal centro storico fino alla nascita delle prime società velocipedistiche lagunari: partenze e arrivi del giro d'Italia rese possibili dalla costruzione del grande ponte translagunare che ha stravolto l'antico rapporto tra Venezia e la terraferma.

Riannodando il filo del tempo, l'autore arriva a fotografare la situazione attuale delle aggregazioni ciclistiche ancora attive. Svela la magia di conoscere il territorio con un mezzo leggero, ecologico, sfidando anche l'acqua nella fatica liberatoria del pedalare.