Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
METODO GRIGLIA - INNOVAZIONE NELL`EDUCAZIONE FISICA

METODO GRIGLIA - INNOVAZIONE NELL`EDUCAZIONE FISICA

CALIGARIS ARMANDO

200

Libri

2017

Disponibilità: Normalmente pronto per la spedizione in 8-10 giorni lavorativi

€29,90 €26,91

Risparmi € 2,99 (- 10%)

Compra

Proposta di una metodologia innovativa basata sul gioco espressivo e funzionale alla didattica.

Il Metodo Griglia ha come obiettivo l'induzione dell'apprendimento attivo, offrendo stimoli che accendano la curiosità e di conseguenza motivino il bambino ad amplificare le sue conoscenze. Tale metodo si basa su un'interazione tra psiche e soma in quella che è l’applicazione educativa del movimento. L’insegnante non fornisce soluzioni alle domande ma aiuta il bambino nel percorso che lo porta a trovare le soluzioni e le risposte o a formulare semplicemente ipotesi. Si parte sempre da un’esperienza concreta e successivamente alla sua rielaborazione attraverso il linguaggio e la rappresentazione grafica.

La figura dell’insegnante diviene dunque quella di un mediatore, il cui ruolo non è più quello di trasmettere semplicemente delle nozioni, ma di stimolare l’allievo ad essere il “soggetto dell’apprendimento”.

Il Metodo Griglia dà la possibilità a ciascuno di fare esperienza della propria efficacia nell’approccio psico-fisico-emotivo ai problemi posti dal contesto o comunque dall’ambiente in parallelo con le richieste didattiche, ricercando il talento di ogni individuo. Proprio perché attenti all’importanza e all’unicità del soggetto i giochi proposti avranno tempi di sedimentazione differenti, anche se li accomuna la voglia di scoperta, l’euristica, nel rispetto di una ludicità tesa al soddisfacimento di obiettivi psicomotori. Uno fra tutti, il principale, è basato sul concetto di energia psicomotoria.

Essa è ciò che rende possibile gli apprendimenti attivi. In pratica intendiamo dire come la meta-conoscenza e una prima forma di percezione della Funzione Energetica possano essere la base per poter tracciare la strada che conduce all’ottimizzazione delle risorse tese al soddisfacimento delle stimolazioni del sistema nervoso centrale applicabili all’attività scolastica.