Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
LET MY PEOPLE GO SURFING - NUOVA EDIZIONE

LET MY PEOPLE GO SURFING - NUOVA EDIZIONE

CHOUINARD YVON

258

17 x 24

Libri

2018

Disponibilità: Normalmente pronto per la spedizione in 8-10 giorni lavorativi

€25,00 €23,75

Risparmi € 1,25 (- 5%)

Compra

La filosofia di un imprenditore ribelle.

"Sono più di sessant'anni che faccio l'imprenditore. Faccio fatica a dirlo: è come ammettere di essere un alcolizzato o un avvocato. È una professione che non ho mai rispettato. Buona parte dell'imprenditoria è ostile alla natura, distrugge le culture autoctone, ruba ai poveri per dare ai ricchi e avvelena la terra con gli scarichi delle fabbriche. Ma l'imprenditoria può anche produrre cibo, curare malattie, controllare la crescita demografica, dare lavoro e in generale arricchire le nostre vite. E può farlo guadagnandoci e senza rinunciare alla propria anima. È di questo che parla questo libro. I miei valori sono il risultato di una vita vissuta nella natura e della mia passione per gli sport cosiddetti estremi, lo, mia moglie Malinda e gli altri ribelli di Patagonia abbiamo imparato da questi sport, dalla natura e dal nostro stile di vita alternativo, e abbiamo applicato queste lezioni alla gestione della nostra azienda." (Dall'introduzione alla prima edizione).
 
"In origine 'Let my people go surfing' doveva essere un manuale filosofico per i dipendenti di Patagonia. Mai mi sarei aspettato che sarebbe stato tradotto in più di dieci lingue, utilizzato in licei e università e che avrebbe addirittura influenzato grandi multinazionali... Abbiamo sempre considerato Patagonia come un esperimento, come un modo alternativo di condurre un'azienda. Nessuno di noi sapeva per certo se avrebbe funzionato, ma quello che sapevamo era che non ci interessava fare affari come tutti gli altri. Beh, è passato quasi mezzo secolo... e continuiamo a sopravvivere, addirittura a prosperare." (dalla prefazione alla seconda edizione).
 
 

Ti suggeriamo di guardare anche i seguenti articoli