Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
LABRON - LA VITA E LE AVVENTURE DI TONI BEVILACQUA

LABRON - LA VITA E LE AVVENTURE DI TONI BEVILACQUA

GREGORI CLAUDIO

320

20 x 26

Libri

2012

Disponibilità: Il prodotto è Esaurito, ti consigliamo di controllare saltuariamente il sito per verificare l’uscita di una eventuale nuova edizione

€25,00

Esaurito/Non in commercio

Gianni Brera lo amava e lo chiamò affettuosamente Labrón per via del labbro enorme, ma il suo vero nome era Toni Bevilacqua. Uno straordinario personaggio, grande campione, vincitore di 11 tappe del Giro d’Italia, di una Parigi-Roubaix per distacco, di 2 titoli mondiali di inseguimento, 5 volte campione italiano. Il libro è la storia della sua vita, a cavallo della 2ª guerra mondiale, delle sue imprese con Magni, Coppi, Bartali, della sua vita di uomo semplice ancorché grande campione, della sua morte in un incidente stradale mentre pedalava con due giovani allievi. L’agonia durò cinque giorni. La famiglia donò gli occhi e due ragazze poterono tornare a vedere grazie a lui; fu il suo ultimo atto d’amore. Il personaggio era talmente interessante che oltre a Gianni Brera, di lui scrissero alcune grandi firme quali Buzzati, Orio Vergani, Indro Montanelli e perfino Oriana Fallaci. La storia di Bevilacqua è in realtà la scusa per raccontare i suoi incontri con i potenti della terra come ad esempio Péron, Presidente dell’Argentina, del suo amore per le donne, della guerra, dei suoi grandi avversari: Coppi, Bartali, Magni, Koblet, Bobet e Van Steenbergen.