Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
LA STORIA DELL`ARTE DEL MIO MINIBASKET DAL 1975 AL 2020

LA STORIA DELL`ARTE DEL MIO MINIBASKET DAL 1975 AL 2020

MONDONI MAURIZIO

Libri

2021

Disponibilità: Al momento non disponibile. Può essere disponibile in 8-10 giorni lavorativi dalla vostra richiesta

€20,00 €19,00

Risparmi € 1,00 (- 5%)

Compra

Corsi Istruttori, Clinic, Jamborees, Camp Minibasket,libri e video.

"Scrivere un libro sul "mio" Minibasket in questo periodo di pandemia, rispolverare album di fotografie, articoli di giornale, comunicazioni ufficiali della F.I.P. del C.N.M.B., del Settore Minibasket e della F.I.B.A., raccogliere e ordinare il tutto, anno per anno e per argomenti, non è stato facile e sicuramente qualcosa mi è sfuggito! Questo libro servirà a far rivivere a tutti i "miei" Istruttori e ai "miei" bambini, spezzoni di Minibasket dal 1968 in avanti: i Corsi, i Camp, i Jamborées, momenti meravigliosi, indimenticabili e sarà un'occasione per ricordare che le origini del Minibasket hanno radici molto profonde e "non gelano mai". Un pensiero deferente rivolgo alla memoria di chi non è più tra noi, ma che sicuramente gioca a Minibasket lassù nell'azzurro dei cieli".

Il “mio” Minibasket: stimolatore dei processi di apprendimento

Guidare il bambino verso un apprendimento autonomo è lo scopo principale dell’attività di insegnamento del Minibasket.

Il compito fondamentale dell’Istruttore Minibasket è di favorire i processi di apprendimento dei bambini. Apprendere non è solo memorizzare, cioè conservare dati e informazioni e imparare, predisponendosi all’esecuzione di determinati compiti, ma è soprattutto acquisire sempre nuovi atteggiamenti e comportamenti. E’ questa una visione dinamica e operativa del “mio” Minibasket, elaborativa, produttrice di nuove informazioni e conoscenze.

L’apprendimento è un processo attraverso il quale il bambino, elaborando le proprie esperienze, modifica il proprio comportamento e le proprie conoscenze, per adattarsi in modo autonomo agli stimoli che provengono dal suo stato personale (enterocettivi) e dall’ambiente (esterocettivi). Secondo questo quadro, l’Istruttore non è la “causa diretta” dell’apprendimento, ma si traveste da Animatore e agevola, organizza e sollecita le occasioni dell’apprendimento dei bambini.

Il bambino, attraverso queste esperienze (stimoli esterni e interni), troverà le basi per risolvere le situazioni-problema che l’Istruttore gli presenta.