Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
L' ANNO DEL FLAMINIO

L' ANNO DEL FLAMINIO

SANTILLI DANIELE

196

Libri

2020

Disponibilità: 1-2 copie disponibili

€15,00 €14,25

Risparmi € 0,75 (- 5%)

Compra

La Roma nel 1989-90 vive una stagione strana, sicuramente particolare.

L'Olimpico è chiuso, lo stanno ristrutturando in vista della Coppa del Mondo, di Italia 90.

La squadra deve giocare al Flaminio, che è il secondo impianto della Capitale. Sembra una complicazione, diventa un momento da raccontare.

L'autore lo fa attraverso i ricordi di giovane tifoso, nella narrazione si fa aiutare dai protagonisti di quei giorni.

È un'avventura che i sostenitori romanisti custodiscono nel cuore, nonostante non sia stata caratterizzata dalla conquista di trofei.

Era la Roma di Tancredi, Manfredonia, Nela, Pellegrini, Conti, capitan Giannini, Impallomeni, Scarchilli, Rizzitelli, Voeller.

Durante l'estate erano arrivati Berthold, Cervone e Comi.

Il presidente era Viola. In panchina, solo per quell'anno, c'era un allenatore carismatico come Gigi Radice.

Era una squadra che giocava con il cuore, in uno stadio costruito per il calcio, un impianto che consentiva al pubblico di fare la differenza.

Il libro, per chi era sugli spalti, è un'occasione per rivivere le avventure di quei giorni.

Per chi invece ne avesse sentito solo parlare, rappresenta il momento giusto per scoprire la verità.

Sono trascorsi 30 anni, il calcio italiano oggi ha bisogno di una ventata di romanticismo.

L'anno del Flaminio è la risposta.

Prefazione è di Ruggero Radice, il figlio di Gigi.