Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
GIOCO DEL CALCIO - PRINCIPI TEORICI E SUGGERIMENTI DIDATTICI

GIOCO DEL CALCIO - PRINCIPI TEORICI E SUGGERIMENTI DIDATTICI

BONFANTI MARIO

184

21 X 29,7

2008

Disponibilità: Pronto per la spedizione

€22,00 €20,90

Risparmi € 1,10 (- 5%)

Compra

Il gioco del Calcio è uno sport di per sé meraviglioso e, come affermava il compianto amico e maestro prof. Corrado Bernicchi, giocatore professionista e Cultore della materia: “il Calcio è come la famiglia, tutti la criticano, ma poi… tutti si sposano”.
Il presente libro rileva anche altri aspetti etico-culturali che confermano le indiscutibili qualità intrinseche di questo gioco di squadra.
Indubbiamente le qualità di cui parlo sono di tipo formativo-educativo e relazionale.
In questo scritto ho raccolto alcune riflessioni, dati, ricerche, che messi assieme, ritengo, diano un’idea abbastanza completa della peculiarità pedagogica di questa meravigliosa attività sportiva.
Nel primo capitolo descrivo l’importanza del saper correre, come pre requisito fondamentale del saper calciare.
Nel secondo capitolo tratto la formazione tecnica del calciatore, dapprima i fondamentali del gioco - analisi del movimento, suggerimenti pratici, errori rilevati - quindi la cooperazione in difesa, a centro campo, in attacco.
Il terzo capitolo è dedicato alla dinamica di gruppo e alle relazioni interpersonali.
Gli studi di Goleman considerano l’empatia, una componente psicologica importante nelle relazioni tra persone, e , come si vedrà, anche nell’ambito calcistico.
Il quarto capitolo affronta un tema assai attuale che riguarda la pluriennale diatriba tra l’ereditarietà e/o l’acquisizione di doti personali.
Il quinto capitolo riproduce 28 situazioni di gioco: dall’1vs P fino alle situazioni di palla inattiva: gli obiettivi specifici, la descrizione scritta, la descrizione grafica e i possibili errori esecutivi.