Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
FUTEBOL E ALEGRIA

FUTEBOL E ALEGRIA

ALTAFINI JOSE`, BARBERIS MAURIZIO

128

13 x 21

2009

Disponibilità: Pronto per la spedizione

€15,00 €14,25

Risparmi € 0,75 (- 5%)

Compra

Autobiografia. Secondo il critico letterario francese Philippe Lejeune si può definire come: "il racconto retrospettivo in prosa che un individuo reale fa della propria esistenza, quando mette l'accento sulla sua vita individuale, in particolare sulla storia della propria personalità". Possiamo partire da questo “non” inizio per spiegare ciò che Josè Altafini intende proporre attraverso questo libro. Altafini si pone l’obiettivo di raccontare il suo percorso sportivo e professionale, abbandonando (o tentando di abbandonare) lo schema classico dell’autobiografia. “Non amo raccontare me stesso, ho paura di annoiare la gente” suole ripetere sempre. Già nelle fasi progettuali dell’opera l’intendimento chiaramente espresso dall’ex campione brasiliano, ora affermato opinionista, è stato quello rappresentare la sua vita attraverso episodi, fatti curiosi e spesso divertenti, vissuti in prima persona o riportati da coloro i quali hanno condiviso con lui successi sportivi e professionali. Il filo conduttore del racconto quindi, si snoda attraverso fatti a lui legati (direttamente o indirettamente) dell’infanzia e della giovinezza fino ai giorni nostri. Dal successo con il Brasile nel 1958 agli anni “italiani” con Milan, Napoli e Juventus, concludendo il proprio viaggio nella cabina del commentatore televisivo dagli stadi di tutto il mondo. In questo  libro Altafini gioca di sponda, nel senso che utilizza i personaggi che lo hanno accompagnato nel suo percorso di vita, per offrire una chiave di lettura diversa della carriera di un calciatore. Se è vero che, come sostengono taluni, il calcio è una metafora della vita è altrettanto vero che la vita (e il calcio quindi) sono fatti non solo da grandi ma anche da piccoli episodi, apparentemente banali da cui trarre, per chi li ha vissuti, utili insegnamenti; e per chi legge, la possibilità di scoprire l’umanità di personaggi altrimenti confinati nello “scrigno” dorato del successo, in grado di strappare un sorriso al lettore.