Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
ESCURSIONI A MADONNA DI CAMPIGLIO

ESCURSIONI A MADONNA DI CAMPIGLIO

CIRI ROBERTO

208

15 x 21

Libri

2016

Disponibilità: Al momento non disponibile. Può essere disponibile in 8-10 giorni lavorativi dalla vostra richiesta

€21,00

Compra

30 itinerari fra Presanella e Dolomiti di Brenta

Andare a Madonna di Campiglio significa andare indietro nel tempo, tanta è la storia racchiusa fra le vie di questa perla dolomitica e le pareti delle montagne che la circondano.

Una conca fra le montagne che si è trasformata dal piccolo villaggio della Madona de Campèi al rinomato centro turistico, alberghiero, sciistico, escursionistico e alpinistico fra i più desiderati dagli amanti delle Dolomiti, immerso nello spettacolare scenario delle Dolomiti di Brenta che non può lasciare indifferente neanche il più distratto dei turisti di passaggio.

Se ne accorse anche la famiglia imperiale d'Austria e Ungheria, nelle figure di Francesco Giuseppe e e l'Imperatrice Sissi, che sul finire del 1800 effettuarono qui due soggiorni. Fra tutti i gruppi dolomitici quello del Brenta presenta una varietà di ambienti, di panorami, di angoli appartati e di possibilità escursionistiche e alpinistiche che forse non ha eguali.

Una lunga catena di centinaia di vette e campanili, dominata da colossi come la Cima Tosa, il Crozzòn di Brenta, la Cima Brenta, la Torre di Brenta, la Cima del Vallon, la Pietra Grande, la Cima Falkner e impreziosita da perle dolomitiche come il Campanile Basso, gli Sfùlmini, le Torri di Kiene, il Croz dell'Altissimo e tante altre vette di superba arditezza e bellezza.

E, come se tanta bellezza non fosse sufficiente a rendere attraente la Valle di Campiglio, al versante orientale prettamente dolomitico dominato dalle vette del Brenta si accompagna un versante occidentale completamente diverso, dalle caratteristiche alpine, tanto da far sembrare di trovarsi in Val d'Aosta o in qualche valle lombarda o piemontese.

Qui sono le alte vette costellate di ameni laghi glaciali del Gruppo della Presanella e dell'Adamello a dominare, un mondo di prati, rocce e acque che riempie gli occhi di colori e l'animo di pace.

Ed è in questi due mondi che si trova a camminare chi ne percorre i sentieri, potendo viaggiare ogni giorno in due ambienti differenti, come se si vivesse una doppia vacanza all'interno della stessa.