Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
DISCESA BREVE DI LEONARDO DAVID

DISCESA BREVE DI LEONARDO DAVID

MORELLI MASSIMILIANO

103

14 X 23

Libri

2005

Disponibilità: Il prodotto è Esaurito, ti consigliamo di controllare saltuariamente il sito per verificare l’uscita di una eventuale nuova edizione

€13,50

Esaurito/Non in commercio

Un libro inchiesta di Massimiliano Morelli per raccontare una vicenda che, ancora oggi, a venticinque anni di distanza, mantiene lati oscuri e verità mai svelate. Leonardo David, diciottenne, all'epoca unico erede della Valanga azzurra, pochi giorni dopo aver vinto la sua prima gara di Coppa del Mondo a Oslo, cadde rovinosamente sulle nevi di Lake Placid. Entrò prima in coma, poi in uno stato vegetativo che lo accompagnò fino alla morte, avvenuta sei anni dopo. Il libro racconta le due vite dello sciatore di Gressoney, l'infanzia, l'adolescenza, la giovinezza felici e il calvario dopo l'incidente, vissuto da lui, ma anche dai famigliari, da chi gli è stato vicino e ha incessantemente creduto in una ripresa, almeno nei gesti quotidiani. Si racconta anche l'omertà e il silenzio di chi non mai ammesso che Leo cadde nella preolimpica statunitense perchè scendeva accompagnato, non solo dal suo entusiasmo, ma anche da un ematoma cerebrale, conseguenza di una precedente caduta avvenuta sulle nevi di Cortina. E di una famiglia che si è vista negare ogni forma di verità sull'accaduto. Raccogliendo dati e informazioni, ma soprattutto i ricordi dei familiari, oltre le parole di Leonardo stesso, l'autore ci ha restituito una storia che ha del surreale in un'Italia che ha visto troppe storie senza colpevoli.