Libri

DVD

Libro del Giorno

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
CONGIURA DEGLI INNOCENTI

CONGIURA DEGLI INNOCENTI

DAL MONTE LUCA

464

Libri

2019

Disponibilità: Limitata

€30,00 €28,50

Risparmi € 1,50 (- 5%)

Compra

È il racconto di una collaborazione tra gli inglesi della Brabham e gli italiani dell'Alfa Romeo che, di fatto, non è mai nata, con gli uni sempre e comunque sospettosi degli altri.

E se gli inglesi - leggi Bernie Ecclestone - erano almeno compatti, gli italiani erano divisi: l'Alfa Romeo era all'epoca lacerata da correnti e fazioni in una guerra senza esclusione di colpi.

Eppure, sul fronte italiano, quattro personaggi riuscirono a dar vita a un'alleanza che in un primo momento rese possibile il ritorno dell'Alfa Romeo alle corse con la fornitura di motori alla Brabham per poi riuscire nell'intento di riportare la Casa milanese in F1 con una vettura interamente costruita dall'Autodelta, la cosiddetta Alfa-Alfa.

I quattro personaggi erano l'ingegner Carlo Chiti, il presi-dente dell'Autodelta Moro e i due presidenti dell'Alfa Romeo, Cortesi e Massacesi; personaggi diversi tra loro, che si ritrovarono improbabili alleati in una sfida che ai più pareva impossibile.

È un periodo nella storia della F1 su cui non si è mai fatta luce.

Una vicenda affascinante, con continui colpi di scena, ribaltamenti di situazioni, tradimenti, imprese sportive e drammi umani che la grande ricerca, basata principalmente su documenti originali mai consultati in precedenza e su interviste esclusive ai protagonisti, ha permesso all'autore di ricostruire con estrema precisione.