Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.
AVVENTURA AI POLI

AVVENTURA AI POLI

MESSNER REINHOLD

288

22,6 x 26,9

Libri

2010

Disponibilità: Al momento non disponibile. Può essere disponibile in 8-10 giorni lavorativi dalla vostra richiesta

€29,00 €27,55

Risparmi € 1,45 (- 5%)

Compra

Reinhold Messner, autore amato dal grande pubblico, racconta in questo volume la storia delle esplorazioni di Artide e Antartide, in un rimando continuo tra grandi protagonisti del passato e nuove sfide del futuro.

Pagina dopo pagina, intervallate da citazioni di filosofi, pensatori e avventurieri, scorrono le imprese artiche di grandi pionieri ed esploratori che da oltre un secolo hanno sfidato i ghiacci eterni al Nord e al Sud del mondo. Al testo si accompagnano suggestive immagini d’epoca e fotografie attuali: nel primo capitolo si illustrano i viaggi dei pionieri alla scoperta del Polo Nord. Julius Payer, Fridtjof Nansen, il Duca degli Abruzzi, Nobile e Amudsen, senza dimenticare Robert Peary e Frederick Cook, famosi per la celebre disputa sul primato della conquista della massima latitudine nord.
Il secondo capitolo è dedicato alla conquista del Polo Sud, con le avventurose spedizioni di Scott, Shackleton, Shipton e Ousland, uomini entrati nella leggenda.
Il racconto di Messner, appassionato e documentato, mette costantemente in relazione queste imprese con quelle, coeve e in qualche modo speculari, che negli stessi anni stavano compiendo gli alpinisti in Himalaya, nei ghiacci verticali. Lo fa da profondo conoscitore dei meccanismi che spingono gli uomini a sfidare l’estremo, potendo contare anche sulla sua drammatica esperienza in prima persona al Polo Nord nel 1995.
Il libro chiude con la sezione dedicata al Ielo Patagónico – la calotta glaciale –, in cui Messner illustra il suo viaggio verso il ghiacciaio smisurato ai confini australi, una delle ultime frontiere fino ad allora rimaste inesplorate.

Reinhold Messner è considerato tra i più grandi alpinisti di tutti i tempi. È stato il primo a conquistare l’Everest senza ossigeno e a scalare tutti i 14 Ottomila. Nel corso delle sue 3500 imprese è riuscito a compiere circa 100 prime ascensioni, misurandosi sempre con i propri limiti e con quelli della natura, senza mezzi artificiali e in condizioni estreme. È attualmente impegnato nella realizzazione, in Alto Adige, del Messner Mountain Museum, un circuito museale dedicato alla montagna, la cui sede principale è Castel Firmiano presso Bolzano.