Libri

DVD

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter di Libreria dello Sport

Proseguendo accetti la nostra informativa sulla privacy e acconsenti di ricevere messaggi informativi, promozionali e newsletter.

MORASSI GIANLUCA

L' UOMO BIANCO A SINISTRA

MORASSI GIANLUCA

€16,00 €15,20

Risparmi € 0,80 (- 5%)

Disponibilità: 1-2 copie disponibili

Compra

Storia di Peter Norman.
Tutti conoscono quella foto, la premiazione dei 200 m alle Olimpiadi di Città del Messico del 1968 . Ma tutti guardano i due atleti afroamericani, Tommie Smith e John Carlos, il primo e il terzo arrivati, scalzi sul podio e col pugno guantato di nero. Non sono molti invece quelli che conoscono la storia di Peter Norman , l’uomo bianco a sinistra, il velocista australiano che in patria pagò a caro prezzo la solidarietà dimostrata ai...

CORSA DI SHORTER

MORASSI GIANLUCA

€14,00 €13,30

Risparmi € 0,70 (- 5%)

Disponibilità: 1-2 copie disponibili

Compra

Quando la maratona diventò pop.
Il 10 settembre 1972 milioni di telespettatori americani guardarono il maratoneta Frank Shorter correre per le strade di Monaco di Baviera. Shorter vinse loro, ma quella corsa viene oggi ricordata soprattutto per essere stata la prima maratona olimpica trasmessa integralmente in diretta da una televisione. A renderla ancora di più memorabile, fu il fatto che a commentarla, per conto della rete televisiva nordamericana ABC, c'era lo ...

MIGLIO INGLESE

MORASSI GIANLUCA

€14,50 €13,78

Risparmi € 0,73 (- 5%)

Disponibilità: Al momento non disponibile. Può essere disponibile in 8-10 giorni lavorativi dalla vostra richiesta

Compra

L'impresa di Roger Bannister, il primo "sub four " della storia.
Fin quasi alla metà degli anni Cinquanta del secolo scorso, medici, fisiologi, allenatori e atleti erano sicuri che per un uomo non fosse possibile correre il miglio in meno di quattro minuti. Nonostante fosse reduce dal deludente quarto posto sui 1.500 alle olimpiadi di Helsinki, Roger Bannister era altrettanto fermamente convinto che il limite dei quattro minuti fosse solo una barriera psico...